Altroché icoloclastia! Un grande artista inglese, Marc Quinn, con diversi collaboratori, ha risolto con un geniale coup de théâtre la questione della statua imbrattata e abbattuta del “filantropo” e mercante di schiavi Edward Colston, sostituendola con quella di una manifestante del movimento, Jen Reid, originaria di Bristol, immortalata in una celebre fotografia mentre faceva il pugno chiuso sopra il basamento della medesima statua. E con questo, i teorici ossessionati dalla presunta iconoclastia contemporanea possono anche tacersi...

Wuhan Diary #4

Keming’s diary #4 On May 29, Wuhan Municipal Health Commission website showed three new asymptomatic cases and four confirmed COVID -19 cases, including one in severe condition. Today’s weather is...

LEGGI

Sergio Padovani, o del cuore segreto del mondo

di Alessandro Riva Sergio Padovani non copia né guarda all’antico, o al magico, o all’ancestrale: frammenti della loro presenza sono, potremmo dire, celati, forse anche a sua insaputa, nel profondo...

LEGGI